Amstrad DX3016 affamato di dischi? Ecco la dieta

Saturday, 15 October 2011 at 14:37 (@650) | Posted in Hardware Tweaks | Leave a comment
Tags: , ,

Il lettore da tavolo Amstrad DX3016 si è mangiato il disco del tuo film preferito e non ne vuole più sapere di restituirtelo?Ecco qui di seguito come mi sono comportato in questa malaugurata situazione.

Dopo aver consultato il massimo esperto sull’argomento (ossia il defunto forum mp4.altervista.org) ho constatato che purtroppo era necessario procedere a una visita chirurgica del paziente per avere un quadro più completo della situazione.

Ho quindi aperto il dispositivo e ho controllato i tre piccoli motori al suo interno, trovando il responsabile dell’avaria: il motore che permette di sollevare il disco ottico verso l’alloggiamento di lettura sembrava essere bloccato. Dopo una bella spruzzata di lubrificante sul motorino il sistema sembra essere tornato come nuovo. Nulla di più semplice!

Inoltre ho approfittato del fatto che fosse smontato per sistemare l’annoso problema della scarsa ricezione del telecomando tagliando la plastica sul frontale al fine di creare una piccola finestrella in corrispondenza del ricevitore IR. Ora tra il telecomando e il ricevitore rimane solo una striscia di nastro adesivo trasparente, messa semplicemente per evitare di far entrare all’interno polvere o liquidi per la pulizia.

Ora, con poco lavoro, il player (nel mio caso, un Amstrad DX3016.312.0246 NoMX – versione FW 05.00.03.07) è nuovamente utilizzabile!!

Se a qualcun altro succedesse lo stesso intoppo spero che questi semplici consigli possano servigli.

Advertisements

Leave a Comment »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s

Blog at WordPress.com.
Entries and comments feeds.